CERTIFICAZIONE QUALITA'


5.3. POLITICA DELLA QUALITA’

L’espressione degli obiettivi strategici della Direzione aziendale si riassume nei seguenti punti:
1. lo sforzo di tutta l’impresa deve essere d’ora in poi concentrato nella ricerca del miglioramento dei processi, per dare come conseguenza prodotti di “qualità” nella ricerca della soddisfazione della clientela;
2. per avere ciò, è necessario istituzionalizzare e mettere per iscritto le regole assunte come standard di riferimento organizzativo, procedurarle ed attuarle a livello operativo;
3. ciò si esprime nel presente Manuale del Sistema Qualità, che descrive il Sistema di conduzione aziendale assunto, in coerenza alla norma UNI EN ISO 9001:2015 e che comporta:
• descrivere il contesto dell’organizzazione
• definire i rischi ed opportunità
• definire compiti e responsabilità;
• identificare e controllare i processi aziendali;
• promuovere l’acculturamento e la crescita professionale di tutto il personale;
• coinvolgere a vari livelli il personale alla ricerca del “miglioramento continuo”;
• mantenere costantemente monitorato il grado di conformità alle norme od alle specifiche di riferimento.

Copia della Politica della Qualità (Allegato 1), firmata dalla Amministratore Delegato, è stata distribuita al personale ed affissa nei locali aziendali.
L' Amministratore Delegato individua nella formazione continua del personale lo strumento per diffondere all’interno dell’impresa la cultura della qualità e per assicurarsi che questa venga compresa, recepita ed applicata.

Da oltre trent’anni la Zambelli s.r.l., ditta specializzata e leader nel settore della lavorazione della pietra, opera seguendo la tradizione di un mestiere antico come i primi insediamenti dell’uomo, mantenendo lo stile e la cura di un tempo con l’aiuto della tecnologia moderna.
Abbiamo voluto recuperare i metodi e la tradizione di ieri per un servizio alla città di oggi, nel cuore di centri storici, e della nostra cultura. Le nostre città sono, infatti, un organismo vivo, che riflettono nel tempo l’immagine della vita dell’uomo, quindi della nostra vita, che desideriamo migliorare con il contributo del nostro lavoro; questo è l’impegno della Zambelli s.r.l.

Ci poniamo di fronte ai problemi facendoli nostri, affrontandoli con l’obiettivo di dare un contributo di utilità, accompagnando il nostro interlocutore in un cammino di miglioramento e crescita. Il nostro servizio, dunque, va oltre la produzione di  un’opera  o un progetto, e tende ad un rapporto più completo e duraturo. Per questo motivo Zambelli s.r.l. ha adottato un Sistema Qualità, accettandone una verifica, anche esterna, continua nel tempo, in grado di verificarne l’efficacia, di stimolare il miglioramento continuo e di favorire il permanere dell’obiettivo sopra dichiarato.Tutto ciò ha bisogno della responsabilità della persona, di una responsabilità aperta a nuove esigenze e prospettive. La nostra risorsa principale, pertanto, è costituita concretamente dalle persone che prestano il proprio lavoro nella Zambelli s.r.l. Abbiamo da sempre puntato sul fattore umano, ed intendiamo coinvolgere tutti i collaboratori come membri attivi nello sforzo di gruppo fondato su fiducia e rispetto reciproci che contraddistinguono i rapporti all’interno dell’azienda. A ciascuno di noi è affidato il compito, nell’ambito delle proprie competenze e possibilità, della qualità del proprio lavoro. Nel perseguire l’obiettivo societario, cerchiamo la crescita e la valorizzazione di ciascuno. La soddisfazione dei nostri collaboratori, unitamente alla soddisfazione dei nostri clienti, è il riscontro più sicuro della qualità che perseguiamo.
L’equilibrio economico e finanziario della nostra azienda è condizione necessaria per l’insieme di questi scopi.

 Il Legale Rappresentante

5.4. PIANIFICAZIONE

5.4.1 OBIETTIVI PER LA QUALITÀ

a tutti i dipendenti,

Al di sopra dell'aspetto formale vogliamo però mettere in evidenza che, all'interno dell'iniziativa, l'azienda si pone l'obiettivo di migliorare la propria immagine di affidabilità, eseguendo sempre trattamenti conformi, garantendo un servizio sempre puntuale e della miglior qualità.
Sappiamo che l’eventuale non padronanza delle nostre tecniche di produzione rappresentano nel nostro settore un fenomeno tradizionalmente accettato, ma spesso elemento di insoddisfazione.  

Gli obiettivi per la qualità sono descritti nel Riesame della Direzioneche viene svolto annualmente e hanno come temi principali i seguenti:
• analisi del contesto dell’organizzazione;
• analisi dei rischi ed opportunità;
• Miglioramento nel tempo della qualità del prodotto/servizi;
• Analisi del miglioramento delle prestazione dell’azienda, attraverso l’analisi della soddisfazione dei clienti;
• Analisi sulla redditività e fatturato annuale per individuare delle strategie ottime per il continuo miglioramento;


Questi obiettivi essendo misurabili e coerenti con la politica della qualità, possono essere monitorati nel tempo per trovare le strade per il miglioramento continuo e saranno revisionati annualmente in fase di riesame della direzione.

Galeata (FC), 18/01/2018   
        
               (il Amministratore Delegato)


5.4.2 PIANIFICAZIONE PER LA QUALITÀ

Le tematiche legate alla Qualità ed alle iniziative per il suo continuo miglioramento sono alla base della strategia gestionale.
Tale politica si configura nella definizione dei programmi di miglioramento nel "medio/lungo" periodo.
I programmi del miglioramento, del trattamento e del servizio, si traducono annualmente in obiettivi concreti all'interno di un "Budget" annuale, messo a punto dall’Amministratore Delegato. Inoltre, in questo "Budget" vengono programmati gli acquisiti più importanti dell'anno, i quali aiuteranno ad aumentare l’efficienza del processo e la qualità del servizio.
L’Amministratore Delegato periodicamente monitora il livello della Qualità, soprattutto attraverso l'analisi dei dati forniti dagli indicatori statistici, e la verifica dell'avanzamento delle attività del personale, proponendo anche gli eventuali interventi di modifica.
Il personale, formato da dipendenti è incaricato di gestire tematiche legate alla tecnologia ed alla Qualità, essi operano in larga autonomia e senza ostacoli gerarchici, in linea con i criteri operativi introdotti a suo tempo in azienda, anche attraverso opportuni interventi formativi.
L’Amministratore Delegato, come si è detto, verifica periodicamente i risultati dei lavori del personale.
I programmi ed i temi di miglioramento vengono descritti nei documenti relativi alle riunioni periodiche (verbali) e sono definiti, a livello generale, da:
• formazione: sviluppando un programma di formazione per fare conoscere la norma UNI EN ISO 9001:2015;
• implementazione e sviluppo delle attività;
• qualità del servizio e del trattamento che tiene conto della determinazione dell'azienda a difendere il proprio elevato standard di qualità, favorendola con significativi investimenti;
• investimenti riservati agli interventi programmati per favorire una migliore sicurezza sul lavoro, nell'ambito del D.Lgs. 81/08 e s.m.i.;
• capacità dell'Azienda di continuare a rimanere competitiva e di espandersi, garantita dall'impegno verso la formazione ed il miglioramento.